Tiramisù alla Frutta. Albicocche e Pesche. Gluten Free.

Il classico tiramisù e le sue varianti; altre versioni cambiano con le stagioni.
La crema è quella di sempre, con uova e mascarpone, ma al posto del caffè per la bagna abbiamo usato la frutta!

Oggi voglio suggerire una idea: il tiramisù alle albicocche e alle pesche.

Questo frutti estivi sposano perfettamente la crema al mascarpone, per la sua dolcezza ma voi potete gustare questo dessert sempre: voi utilizzate le albicocche e le pesche sciroppate per preparare anche nel periodo invernale.

Un dessert fresco e sfizioso: il sapore delle albicocche e delle pesche, avvolte da una crema.

difficoltà iconDifficoltà: FacileBoiler-icon- Difficoltà
Strawberry Money iconCosto: EconomicoCoin icon
icon timerTempo: Preparazione 50 minuti + 2 ore almeno di frigorifero.

Icon numeroIngredienti per 10 / 12 Persone.

icon spunta q giallo5 Uova a temperatura ambiente Savoiardi Piaceri Mediterranei
icon spunta q giallo½ kg Mascarpone

icon spunta q gialloSavoiardi: Io utilizzo i Savoiardi gluten free di Piaceri Mediterranei : essi sono molto gustosi, assorbono la bagna e rimangono molto compatti.

icon spunta q giallo5 Cucchiai di di Zucchero
icon spunta q giallo800 grammi di albicocche e pesche mature. In inverno voi potete usare la frutta sciroppata senza glutine facendo sgocciolare bene.

Preparazione:
Per preparare il tiramisù alle albicocche e pesche, voi iniziate a realizzare la bagna per i vostri savoiardi.

Prendete le albicocche e le pesche (destinate alla preparazione della bagna).
Lavatele bene sotto l’acqua corrente e aiutandovi con un coltello dividetele a metà.

Private del nocciolo centrale e senza sbucciare tagliate a dadini, quindi passate nel bicchiere di un mixer dai bordi alti.

Procedimento:

Per preparare il tiramisù alle albicocche e pesche iniziate a realizzare la bagna per i vostri savoiardi e la crema.

Per la bagna:

Prendete le albicocche e le pesche (destinate alla preparazione della bagna – circa grammi 600), lavate bene sotto la acqua corrente e con un coltello dividetele a metà.

Private del nocciolo centrale e senza sbucciare tagliate a dadini, quindi passate nel bicchiere di un mixer dai bordi alti.

Aggiungete 1 bicchiere di acqua (o di latte – se voi preferite) e iniziate a frullare con il mixer ad immersione, fino a ridurre in crema le albicocche e pesche.

Aggiungete qualche cucchiaino di zucchero (se il composto è poco dolce) e continuate a frullare fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

tpap2

 

Trasferite la vostra bagna in una pirofila bassa e capiente (così sarà più facile poi inzuppare i savoiardi) e riponete in frigorifero.

Per la crema:

Con frusta a mano o elettrica.
Montare le chiare a neve ben ferma con la metà della zucchero.

Aggiungere la altra metà dello zucchero e sbattere ancora.
Unire i tuorli delle uova ed il mascarpone e girare ed amalgamare bene il tutto.

tpap1

 

Prendete la bagna dal frigorifero.
Bagnate i savoiardi nella bagna e fate un primo strato.

 

Coprite con uno strato di crema al mascarpone e aggiungete sopra le albicocche e le pesche tagliate a dadini.
Fate un altro di savoiardi, crema e frutta a dadini strato e continuate fino al termine degli ingredienti.

 

Guarnire lo ultimo strato con pezzetti di frutta a piacere.

Riponete in frigorifero per circa 2 ore prima di gustare il vostro tiramisù alle albicocche e pesche.
Conservazione:
Conservate il vostro tiramisù alle albicocche per 2 giorni al massimo in frigorifero, coperto con della pellicola
trasparente.

Buon Appetito,

Anto
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Tag:                     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *